Tecnica

Differenza tra una rete sportiva annodata e una rete senza nodo

By 27 aprile 2017 No Comments

Nel settore sportivo le reti che vengono utilizzate si dividono in due grandi categorie: la rete annodata e la rete senza nodo.
Entrambe vengono solitamente realizzate a telaio ma la rete annodata può essere fatta anche a mano.

Caratteristica principe della rete’ annodata è la lavorazione con singolo nodo inglese , nella la rete senza nodo abbiamo un intreccio di fili, in sostituzione del nodo stesso, realizzato con un telaio a catena che utilizza aghi automatici conosciuto come telaio Raschel.

Nel processo di realizzazione di entrambe  le reti il punto di partenza è il monofilamento che, nel settore sportivo è solitamente in  Polyethylene ed ha un diametro variabile  da 0,25 a 0,30 mm.
Per ben capire la differenza tra i due tipi di rete è di fondamentale importanza tener presente la diversa composizione del filo: in una rete annodata con filo lavorazione ritorto del diametro approssimativo di 2mm vengono utilizzati fino a  30 monofilamenti; in una rete senza nodo con filo di pari diametro il numero dei monofilamenti varia da 9 a 11.

Naturalmente essendo la rete da protezione sportiva soggetta ad abrasione ed urto, il numero dei monofilamenti stermina una diversa durata nel tempo delle due diverse reti.